dissidenti torre del greco

«Il sindaco sbaglia, non allarghi la maggioranza»

Hanno assistito dall’alto dell’Aventino a tutte le «acrobazie politiche» del sindaco Ciro Borriello per ricomporre il puzzle di una maggioranza andata in pezzi. Hanno lanciato messaggi distensivi al primo cittadino per provare a scongiurare – insieme a tutti gli alleati usciti vincitori dalle elezioni del maggio 2014 – la figuraccia del grande inciucio con lo storico “nemico” Alfonso Ascione. Hanno, infine, registrato – non senza rammarico – il valzer di decreti con cui l’ex deputato di Forza Italia ha tracciato la strada per lo sbarco dell’ex leader del «centrosinistra alternativo» all’interno del centrodestra.

Continua a leggere al seguente link

Commenti Facebook

Lascia un commento