Caldarola-940x600

Il consigliere Luigi Caldarola replica alle accuse di ricatti mosse dal Sindaco ai tre esponenti di Forza Italia, che ieri hanno abbandonato il Consiglio Comunale, aprendo difatti una crisi nella maggioranza: “Il Sindaco – dichiara il consigliere forzista- anzichè accusarci, dovrebbe interrogarsi sul suo modo di tenere in piedi la maggioranza;  la sua gestione dittatoriale e senza collaborazione può portare solo a questo.  Dice che ci ha cacciato dalla maggioranza e attacca Forza Italia, ma ricordo al Sindaco che  lui non ha cacciato perfettamente nessuno e se ieri siamo usciti dall’aula è solo per colpa sua”.

Caldarola respinge in modo netto le accuse rivoltegli dal Primo Cittadino col comunicato di  stamattina: “ Non mettesse in giro falsità su presunti ricatti, gli undici ricatti li fa lui con il suo modo di agire. Forza Italia porta avanti una linea coerente e il Sindaco deve ricordarsi che il nostro partito punta sempre e solo alla tutela dei cittadini; quando c’erano basi solide,  siamo stati vicini all’amministrazione”.

articolo di torrechannel

Commenti Facebook

Lascia un commento